Procura Generale della Repubblica di Bologna - Portale Deposito Atti Penali a seguito Dm 4.07.2023 - Inserimento codice fiscale difensori e continuità del fascicolo cartaceo

Si pubblicano le note ministeriali e quella pervenuta dalla Procura Generale di Bologna relativa al portale deposito atti Penali ricevute dal Procuratore della Repubblica dott. Alfonso D'Avino accompagnate da relativa richiesta di inserimento del codice fiscale del difensore nel primo atto difensivo