Comunicazione per i mediatori - svolgimento delle mediazioni in modalità telematica

15 Novembre 2020

Cari Colleghi Mediatori,

poiché, ahinoi, dal 15 novembre u.s. siamo divenuti "zona arancione" con tutte le conseguenti limitazioni agli spostamenti ed alla possibilità di riunione delle persone, e ciò al fine di evitare il diffondersi del contagio, ritorna di stretta attualità la modalità telematica di svolgimento delle mediazioni; in ragione di ciò invito Voi tutti ad inoltrare tempestivamente comunicazione alle parti del procedimento di mediazione informandole della possibilità di svolgimento in via telematica degli incontri anche per ottenerne il consenso (che risulta pur sempre necessario); le mediazioni in presenza, al fine di evitare quanto più possibile i contatti interpersonali e situazioni di affollamento nei corridoi e locali della mediazione, verranno infatti consentite unicamente in casi di comprovata necessità.

Ove non vi fosse il consenso allo svolgimento degli incontri in modalità telematica, questi potranno, in mancanza delle condizioni di cui sopra (comprovata necessità), essere quindi rinviati a nuova data (nell'augurio che la situazione attuale si risolva positivamente).

In ogni caso, al fine di favorirVi nello svolgimento degli incontri in via telematica, Vi potrete tuttavia recare presso gli uffici dell'Organismo ed utilizzare gli strumenti informatici ivi presenti, pur sempre, peraltro, in via autonoma ed indipendente dal personale di segreteria.

La segreteria resta comunque a disposizione per ogni chiarimento.

Cordiali saluti.

Il responsabile dell'Organismo di Mediazione

avv. Enrico Maggiorelli